Chiamaci:

Informazioni tasse sul forex trading

934 viewsForex
0
0 Comments

Buongiorno, io ormai da qualche mese ho messo dei soldi su un software che mi fa guadagnare tramite forex trading. Volevo chiedere se la dichiarazione dei redditi provenienti da questa “attività” devo farla ogni anno in base a quanto ho guadagnato quell’anno, oppure se posso aspettare e farla solo una volta prelevati i soldi, magari anche tra 5 anni.
Grazie.

Matteo Ha fatto una domanda 22 Settembre 2023
Aggiungi un commento
0

E’ sempre obbligatorio dichiarare un conto trading estero e inserirlo nel Modello Redditi.

1. Non vi sono soglie al di sotto delle quali viene meno questo obbligo. La soglia di €5.000 è valida per i conti correnti, ma i conti trading sono conti depositi e non hanno soglie.
2. Anche in caso di minusvalenze: per non perdere la possibilità di compensarle con successive plusvalenze per i prossimi 4 anni.
3. Anche in assenza di prelievi: se il conto è all’estero deve essere dichiarato compilando il quadro RW e versando l’IVAFE anche se non sono state effettuate operazioni.
4. Le imposte si pagano sulle plusvalenze realizzate (che vanno sempre dichiarate).

Aggiungi un commento
Top