Dichiarazione del conto eToro e Play to Earn

261 viewsRegime Dichiarativo
0
0 Comments

Salve,
se quest’anno dovessi provare qualche videogioco “Play to Earn” dovrò dichiarare qualcosa l’anno prossimo?

Inoltre, avrei un’ulteriore questione:
-sono andato un po’ ovunque: commercialista e caf e in entrambi casi mi è stato detto che non devo fare nulla in quanto, l’anno scorso (ho iniziato a dicembre ad investire su eToro), ho praticamente un guadagno pari a Zero e una cifra investita molto piccola. Tutto ciò è corretto?

Grazie.

Luca Domande con risposta 12 Settembre 2022
Aggiungi un commento
0

Buongiorno,
Non trattiamo il Play to Earn perchè non è attività di trading, per maggiori informazioni può rivolgersi a un commercialista.
E’ sempre obbligatorio dichiarare un conto trading estero e inserirlo nel Modello Redditi.
1. Non vi sono soglie al di sotto delle quali viene meno questo obbligo. La soglia di €5.000 è valida per i conti correnti, ma i conti trading sono conti depositi e non hanno soglie.
2. Anche in caso di minusvalenze: per non perdere la possibilità di compensarle con successive plusvalenze per i prossimi 4 anni.
3. Anche in assenza di prelievi: se il conto è all’estero deve essere dichiarato compilando il quadro RW e versando l’IVAFE anche se non sono state effettuate operazioni.
4. Le imposte si pagano sulle plusvalenze realizzate (che vanno sempre dichiarate).
In sostanza, il conto trading estero va sempre dichiarato

Luca Domande con risposta 12 Settembre 2022
Aggiungi un commento
Top