conti condivisi

Buongiorno, il costo del preventivo sarà proporzionato a quanti conti PAMM ha collegati al suo conto principale MT4.

conto cogestito

Per elaborare il suo conto cogestito PAMM necessitiamo della documentazione come se fosse un conto che utilizza la piattaforma MT4.

tassazione conto treding all’estero

si tratta di una truffa: le imposte si versano solo allo stato Italiano e non a una banca. Consigliamo di contattare la polizia postale e CONSOB per denuncia.

Conto Trade Republic

Buongiorno,
Trade Repuplic rilascia già gli elaborati comprensivi dei facsimile dei quadri per la dichiarazione dei redditi.
Riguardo al conto di transito se questo è intestato a nome suo è necessario dichiarare anche quello, si ricordi anche che il conto corrente estero va dichiarato in caso di superamento della soglia di €5000 di giacenza media durante l’anno oppure di €15000 di giacenza massima durante l’anno.

Saluti

EToro Money è da dichiarare?

Purtroppo non trattiamo eToro Money, perché non è disponibile una documentazione adeguata dal broker.
L’unica cosa che potremmo fare sarebbe inserire eToro Money per il solo monitoraggio fiscale e imposta cripto (equivalente all’IVAFE), se lei ci indica il saldo iniziale e il saldo finale del conto. In questo caso potremmo aggiungere il suo conto eToro Money al preventivo, al costo di €49.
Ci dispiace non poterla aiutare di più.

EToro Money è da dichiarare?

Purtroppo non trattiamo eToro Money, perché non è disponibile una documentazione adeguata dal broker.
L’unica cosa che potremmo fare sarebbe inserire eToro Money per il solo monitoraggio fiscale e imposta cripto (equivalente all’IVAFE), se lei ci indica il saldo iniziale e il saldo finale del conto. In questo caso potremmo aggiungere il suo conto eToro Money al preventivo, al costo di €49.
Ci dispiace non poterla aiutare di più.

proventi da staking, imposta di bollo

Buongiorno,
La soglia di €2.000 è cumulativa per tutti i redditi percepiti di tutti i conti di criptovalute. La soglia si calcola sommando le plusvalenze/minusvalenze da criptovalute per l’interno anno 2023 per tutti i conti criptovalute e sommando i redditi da staking, mining e interessi.
Se il risultato è superiore a €2.000 dovrà dichiarare anche i redditi da criptovalute e versare il 26% (sulla parte eccedente ad €2.000), oltreché compilare il quadro RW e pagare IVAFE che lo 0,2% sul saldo del conto.

SCADENZA MINUSVALENZE AL 4 ANNO

Per utilizzare le minusvalenze derivanti da un conto deposito in regime amministrato​ è necessario una delle seguenti ipotesi:
1. Trasformare il conto in regime dichiarativo: questo avrà validità a partire dal 01.01 dell’anno successivo
2. Chiudere il conto in regime amministrato: avrà validità da subito.

Verrà rilasciata dall’Istituto una certificazione (certificazione ai sensi dell’art. 6 comma 5 D.Lgs. 461/97) che attesta le minusvalenze (con relative scadenze) che potranno poi essere inserite in dichiarazione dei redditi per compensare plusvalenze in regime dichiarativo.

vendita bitcoin all’estero

Buongiorno,
le imposte si pagano al fisco italiano.
Talvolta abbiamo riscontrato che alcune società estere chiedono ai loro clienti di versare le imposte direttamente a loro, spesso si tratta di truffe in quanto un cittadino residente fiscalmente in Italia dovrà pagare le imposte tramite la propria Dichiarazione dei Redditi direttamente al fisco italiano.
Le consigliamo di prestare attenzione.