da lunedì a venerdì

tel: 0523 1823221

 

da lunedì a venerdì

tel: 0523 1823221

 

Tasse conti trading

Compiliamo la dichiarazione dei redditi per i conti trading

Tasse Trading si occupa degli aspetti fiscali, tu potrai pensare solo al trading!

Elaborazione in 14 giorni

Tasse Trading rielabora tutte le operazioni del conto trading e rilascia al cliente un Modello Redditi precompilato entro 14 giorni, da ricopiare nella dichiarazione dei redditi.

I conti trading in regime dichiarativo devono sempre essere inseriti nel Modello Redditi. Ricopiare in dichiarazione i risultati rilasciati dai broker non è corretto perché non seguono la complessa normativa fiscale italiana.

Evita sanzioni e affidati ai nostri Professionisti!

Quali sono le prossime scadenze fiscali?

  1. Invio Dichiarazione dei Redditi

    November 30th, 2021

    Il 30 novembre 2021 è la scadenza per l’invio telematico del Modello Redditi PF riferito all’anno 2020.

  2. Primo pagamento imposte (riferito all'anno 2021)

    June 30th, 2022

    Il 30 giugno 2022 sarà la scadenza per il pagamento delle imposte dell’anno fiscale 2021.

  3. Secondo pagamento imposte (riferito all'anno 2021)

    July 31st, 2022

    Il 31 luglio 2022 è la seconda scadenza per il pagamento delle imposte dell’anno fiscale 2021 (con una maggiorazione dello 0.40%)

Se non hai rispettato le scadenze, potrai comunque dichiarare il conto tramite il ravvedimento operoso: andranno versate le imposte maggiorate degli interessi in base ai giorni di ritardo. Il calcolo viene solitamente effettuato da un commercialista.

I vantaggi di Tasse Trading

Semplice

1. Inviaci l’estratto conto
2. Accetta il preventivo
3. Ricevi il precompilato
4. Ricopialo in dichiarazione dei redditi

Immediato

Entro 14 giorni lavorativi dal pagamento ricevi il report fiscale da ricopiare nella tua dichiarazione

Sicuro

Garantiamo i nostri calcoli contrattualmente: siamo assicurati fino a €500.000

Senza problemi

Puoi affidarti ai nostri commercialisti affiliati che si occuperanno della dichiarazione del tuo conto trading

Calcoliamo le tasse da versare di tutti i conti trading esteri

Tutti i conti CFD/FOREX o collegati alla Piattaforma Metatrader tra cui:

  • Activtrades
  • Atfx
  • Avatrade
  • Axicorp
  • FXDD
  • FXORO
  • ICMarkets
  • Infinox
  • IxCapital
  • Kimura
  • Klimex
  • KTM
  • Markets
  • Pepperstone
  • Swissquote
  • Tickmill

Contattaci per un preventivo personalizzato e gratuito

CONTATTO

Contattaci per conoscere le modalità di consegna dei dati

INVIO DATI

Inviaci i dati nei formati richiesti

PREVENTIVO

Ricevi il nostro preventivo personalizzato e gratuito

ACCETTAZIONE E PAGAMENTO

Accettazione del preventivo e pagamento

ELABORAZIONE

Elaboriamo il tuo conto ed entro 14 giorni lavorativi consegniamo i report

CONSEGNA

Rilasciamo il facsimile del modello redditi da copiare nella dichiarazione

Come avvengono i nostri calcoli?

Elaboriamo trade per trade

Utilizziamo l’unico software in Italia in grado di elaborare completamente tutte le operazioni effettuate, i cambi-valuta, gli interessi, le varie operazioni societarie, i trasferimenti, le assegnazioni delle opzioni secondo secondo la normativa fiscale italiana per calcolare correttamente le tasse da dichiarare nel modello redditi.

ETF

Gli ETF (Exchange Traded Funds) sono un particolare strumento finanziario poiché presentano:

metodologia del prezzo medio di acquisto

tassazione differente rispetto agli altri strumenti

Con la nostra elaborazione classifichiamo gli ETF, distinguiamo quelli armonizzati da quelli non armonizzati e riportiamo nel Modello Redditi i risultati correttamente.

Nei Redditi di Capitali finiranno le plusvalenze degli ETF armonizzati, mentre nei Redditi Ordinari gli ETF non armonizzati.

Gestiamo i costi

I costi derivanti dall’attività di trading sono detraibili solo se riconducibili al trade di appartenenza. Con il nostro software assegnamo i vari costi ai trade di riferimento riducendo l’impatto fiscale del conto.

Riconciliazione completa

Per verificare la correttezza dei calcoli e delle tasse che abbiamo calcolato per il tuo conto trading, riconciliamo:

i calcoli fiscali a quelli economici

le giacenze calcolate a quelle effettivamente risultanti sul conto

le posizioni finanziarie e valutarie aperte

LIFO o Prezzo Medio Ponderato?

Utilizziamo la metodologia LIFO (Last-In, First-Out) come da normativa italiana ricalcolando tutte le operazioni finanziarie e le valute aperte (anche negli anni precedenti). Solo con questo metodo si troverà la plusvalenza corretta. Solo per gli ETF si usa il prezzo medio di acquisto poiché sono strumenti finanziari differenti.

Gestiamo le opzioni

Quando un’opzione viene assegnata o esercitata è importante attribuire il corretto costo al sottostante, poiché l’assegnazione non genera una plusvalenza o una minusvalenza ma cede il suo costo di carico al sottostante. Solo in questo modo si calcolerà una plusvalenza corretta.

Corporate Action

Con la presenza di operazioni societarie potrebbe variare notevolmente il risultato del conto. Con il nostro software calcoliamo gli aumenti di capitali, gli split, i merger, le acquisizioni, gli stock dividend e tutte le altre operazioni societarie che variano la stratificazione LIFO.

Trasferimenti

Nel caso in cui si trasferisca un titolo da un conto ad un altro includiamo il trasferimento con la sua stratificazione LIFO in entrata.

Quali sono le imposte nel trading?

Nel Regime Dichiarativo le imposte si pagano solo sulle plusvalenze realizzate al netto delle minusvalenze realizzate. A seconda degli strumenti finanziari utilizzati si posso produrre 3 tipologie di reddito differenti nel trading: redditi diversi, redditi di capitale e redditi ordinari.

La tassazione dei redditi derivanti dall’attività di trading è regolamentata dagli articoli 67, 68, e 44 del TUIR, oltre alle normative sul monitoraggio fiscale.

26%

Su azioni, opzioni, futures, cfd, forex, obbligazioni, ETF armonizzati, dividendi o cedole, valuta estera (se detenuta per un controvalore di €51.645,69 per almeno 7 giorni lavorativi)

12,5%

Sulle obbligazioni nazionali o sovranazionali

dal 23% al 43%

Sugli ETF non armonizzati (in base allo scaglione di reddito di appartenenza)

0,2%

Sul saldo del conto se detenuto all’estero (imposta IVAFE)

Tasse Trading è Partner Fiscale di

ITForum

I nostri articoli sono apparsi su

it-brands-finanzaoperativa (1)
Top