Chiamaci:

Istruzioni Precompilato Conti Trading

GUIDA ALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

Hai ricevuto il nostro report?

Dopo aver ricevuto il nostro report avrai l’opzione di compilare e inviare autonomamente la dichiarazione dei redditi o di affidarti a un professionista, tra cui i servizi offerti da Tasse Trading per l’invio telematico della dichiarazione.

Inoltre, sarà necessario effettuare il pagamento delle imposte dovute tramite il modello F24 e conservare la documentazione ricevuta da Tasse Trading, la quale sarà utile in caso di eventuali accertamenti da parte dell’Agenzia delle Entrate.

DICHIARAZIONE DEI REDDITI:
MODELLO 730 O MODELLO REDDITI?

MODELLO REDDITI:

Consente agli individui e alle imprese di inviare l’intera dichiarazione dei redditi.

MODELLO 730:

Non include tutti i quadri necessari e potrebbe richiedere l’invio di specifici quadri del Modello Redditi, oltre alla compilazione del 730 stesso:

  1. Se non ha nessun reddito diverso o minusvalenza pregresse da dichiarare nel quadro RT, è possibile completare l’intera dichiarazione dei conti di trading utilizzando esclusivamente i quadri del Modello 730.
  2. Se si hanno redditi diversi o minusvalenze pregresse, è obbligatorio presentare il quadro RT del Modello Redditi. Si può scegliere tra due opzioni:
    • Presentare il quadro W e L con il Modello 730 e inviare solo il quadro RT con il Modello Redditi.
    • Oppure presentare il Modello 730 senza i quadri W e L e inviare una dichiarazione correttiva nei termini con i quadri necessari tra RT, RM e RW.

NON SAI COME FARE? AFFIDATI AI NOSTRI COMMERCIALISTI AFFILIATI

COME LEGGERE I NUOVI QUADRI DEL MODELLO 730

Da quest’anno il modello 730/2024, approvato con Provv. n. 68472/2024, presenta delle novità per i detentori di conti trading esteri.

NELLO SPECIFICO:

  1. L’aggiunta del quadro L, ed in particolare la riga L8, utilizzato per:
  • dichiarare determinati redditi di capitale di fonte estera assoggettati ad imposta sostitutiva quali:
  1. Redditi da Dividendi
  2. Redditi da interessi
  3. Redditi da ETF armonizzati
  4. Redditi da cedole

Dove la riga L8 corrisponde alla riga RM12 del quadro RM del Modello Unico.

2. L’aggiunta del quadro W, utilizzato per:

  • Per il monitoraggio fiscale e le imposte correlate (Ivafe, Ivie, Imposta sul valore delle cripto-attività).

Dove il quadro W è il corrispondente del quadro RW del Modello Unico

Top