da lunedì a venerdì

tel: 0523 1823221

 

da lunedì a venerdì

tel: 0523 1823221

 

Trading in criptovalute

611 viewsBitcoin
0
0 Comments

Buongiorno,

le plusvalenze da trading in bitcoin e altre cripto vanno calcolate solo al momento della conversione in euro?
Sono corretti i 3 casi di seguito? Grazie

Caso 1:
deposito 10000 euro in exchange estera e acquisto 1 bitcoin
vendo 1 bitcoin a 15000 euro e ricevo bonifico in Italia
plusvalenza da dichiarare in 5000 euro; pago il 26% di 5000

Caso 2:
deposito 10000 euro in exchange estera e acquisto 1 bitcoin; scambio 1 bitcoin per 10 ether; scambio 10 ether per 1.5 bitcoin
vendo 1.5 bitcoin a 22500 euro e ricevo bonifico in Italia
plusvalenza da dichiarare 12500 euro; pago il 26% di 12500

Caso 3:
deposito 10000 euro in exchange estera e acquisto 1 bitcoin; scambio 1 bitcoin per 10 ether
nessuna plusvalenza realizzata da dichiarare

Domande con risposta
Aggiungi un commento
0

Buongiorno,
Le plusvalenze su criptovalute (come per gli altri strumenti finanziari) vanno calcolate al momento della chiusura dell’operazione, indipendentemente dalla conversione in Euro o dal prelievo.

Quando si detengono le criptovalute su exchange esteri, cold-wallet (chiavetta), wallet virtuali e exchange decentralizzati si hanno due obblighi fiscali: 1. obbligo di dichiarare le plusvalenze solo se la giacenza in valuta supera €51.645,69 per 7 giorni lavorativi consecutivi con il cambio richiesto dalla normativa. 2. obbligo di monitoraggio fiscale.

Domande con risposta
Aggiungi un commento
Top