da lunedì a venerdì

tel: 0523 1823221

 

da lunedì a venerdì

tel: 0523 1823221

 

Admiral Markets

Tasse Trading è lieta di annunciare la collaborazione con

Admiral Markets Tasse

I vantaggi della convenzione

Sconto speciale

I clienti Admiral Markets hanno uno sconto ulteriore sull’elaborazione fiscale

Webinar

Potrai accedere ai webinar organizzati da Admiral Markets in collaborazione con Tasse Trading

Senza problemi

Riceverai il facsimile della dichiarazione dei redditi 

Semplice

1. Inviaci i tuoi dati
2. Accetta il preventivo
3. Ricevi il pre-compilato

Avrai diritto a uno sconto speciale sull'elaborazione del tuo conto Admiral Markets

Se sei un cittadino italiano e possiedi un conto Admiral Markets devi sempre dichiararlo nel Modello Redditi PF per essere in regola con il Fisco.

Anche se alla fine dell’anno il conto è in perdita deve essere dichiarato e sul saldo del conto bisogna versare l’imposta IVAFE compilando il quadro RW, ai fini del monitoraggio fiscale.

Non vi sono soglie minime sotto le quali viene meno l’obbligo

Se il conto è all’estero anche in caso di minusvalenza

Anche se il conto non è stato movimentato in corso d’anno

Chi è Admiral Markets?

Admiral Markets offre servizi di trading online e servizi di investimento per il trading con Forex e CFD su indici, metalli, energie, azioni, obbligazioni e valute digitali.

Admiral Markets Cyprus Ltd è autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC).

Admiral Markets è una società con sede all’estero e aprire un conto trading con questo broker comporta l’obbligo da parte del cliente di inserire il conto in dichiarazione dei redditi.

Un conto Admiral Markets va sempre dichiarato, anche se in minusvalenza o se non sono state fatte operazioni.

Come si pagano le tasse su Admiral Markets?

Al pari dei CFD/Forex sono tassati ad imposta sostitutiva del 26%

Le plusvalenze derivanti da strumenti quali CFD e Forex rientrano nella categoria dei REDDITI DIVERSI (quadro RT) e si compensano con tutti gli altri strumenti che rientrano in questo quadro (azioni, opzioni, futures,..). Alla fine dell’anno fiscale se il conto presenta una plusvalenza (al netto delle minusvalenze realizzate) bisognerà versare l’imposta del 26%.

Inoltre, vi è l’imposta IVAFE pari al 0.2% essendo un conto estero.

Guarda il webinar di Tasse Trading con Admiral Markets

Top